Palazzo da Mitra o degli Arcivescovi

Antica residenza estiva, dapprima degli Arcivescovi e, in seguito, dei Patriarchi di Lisbona.

Questa residenza estiva dei patriarchi fu fatta ricostruire da D. Tomás de Almeida nel 1730. Il complesso edificato, disposto intorno a una piazza, è costituito da: un palazzo, una chiesa, un giardino, un palazzo con annessa una fontana monumentale (palácio-fonte) e l'acquedotto che riforniva la grandiosa fontana di stile barocco. L'architetto italiano Antonio Canevari fu designato per il progetto ed è sicuramente l'autore della già riferita fontana monumentale (chafariz), che completa il palácio-fonte, destinato ad accogliere la famiglia reale.