Museo del Tesoro Reale. Gioielli della Corona

Un museo con pezzi unici da non perdere.

Il “Museu do Tesouro Real / Joias da Coroa” (Museo del Tesoro Reale / Gioielli della Corona) espone in modo permanente gran parte dei beni antichi dell’ex Casa Reale portoghese, sia opere appartenenti alla Corona che opere provenienti da ex collezioni private dei vari membri della famiglia reale portoghese.

Il Museo è composto da 11 sezioni.

La visita inizia nella sezione “Oro e diamanti del Brasile”, dove viene presentato un campione di esemplari grezzi di metalli e pietre prezione, seguito da una serie di monete e medaglie della Corona.

Sono esposti molti gioielli di diversa provenienza, sia appartenenti alla Corona che alle antiche collezioni private di diversi membri della famiglia reale.

L’area dedicata alle “Onorificenze”, quarta sezione, include una collezione unica in Portogallo, testimonianza secolare delle intense relazioni internazionali della corte portoghese.

Nella sezione delle “Insegne reali: Oggetti rituali della monarchia” sono esposti alcuni dei gioielli più simbolici e preziosi della Corona, come le ricche condecorazioni dei Tre Ordini Militari – Cristo, Avis e San Giacomo –,  la corona reale, gli scettri e i due mantelli corrispondenti che sono stati utilizzati dai monarchi nel corso della storia.

Della collezione di oggetti per uso civile in argento lavorato, spiccano un set di vassoie e piatti portoghesi del cinquecento. Facevano parte dei cosiddetti “Argenti dell’Apparato della Corona”, presentati al pubblico per la prima volta come tali, da cui spicca il set tenuto riservato dalla fine del XVIII secolo.

Nello spazio dedicato alle “Offerte Diplomatiche” sono visibili le due rose d’oro papali. 

La decima sezione dell’esposizione è interamente dedicata alla “Baixela Germain” (Servizio Germain), così chiamata perché commissionata all’orafo François-Thomas Germain dopo il terremoto del 1755. È l’unico servizio di stoviglie completo al mondo. 

La visita si conclude con il “Viaggio del Tesoro Reale”, che mostra il percorso vissuto dal tesoro nel suo splendore e nelle sue varie vicissitudini. 

Il Museo dispone anche di una caffetteria, di un’area lounge e di un negozio con pezzi allusivi al Museo.